Amari

Amari

Amari

Siamo a Lucca, in piazza San Michele, dove alla fine dell’Ottocento il Giovanbattista Nardini, detto il TISTA, acquista un fondo da adibire ad emporio: da una parte mescita di vini e liquori, dall’altra filati e arredi, assommando generi diversi come spesso accadeva a quei tempi, ma con una peculiarità in più essendo tra le prime licenze di mescita del neonato Regno d’Italia. Offerto agli avventori nei giorni del mercato di bestiame che si teneva nella piazza con la frase un po’ di biada per i cavalli, e un po’ di biadina per il cavaliere, aveva fatto registrare un alto gradimento da parte di quest’ultimi che entrati per comprare uscivano conquistati dalla biadina.

Siamo a Lucca, in piazza San Michele, dove alla fine dell’Ottocento il Giovanbattista Nardini, detto il TISTA, acquista un fondo da adibire ad emporio: da una parte mescita di vini e liquori, dall’altra filati e arredi, assommando generi diversi come spesso accadeva a quei tempi, ma con una peculiarità in più essendo tra le prime licenze di mescita del neonato Regno d’Italia. Offerto agli avventori nei giorni del mercato di bestiame che si teneva nella piazza con la frase un po’ di biada per i cavalli, e un po’ di biadina per il cavaliere, aveva fatto registrare un alto gradimento da parte di quest’ultimi che entrati per comprare uscivano conquistati dalla biadina.

Siamo a Lucca, in piazza San Michele, dove alla fine dell’Ottocento il Giovanbattista Nardini, detto il TISTA, acquista un fondo da adibire ad emporio: da una parte mescita di vini e liquori, dall’altra filati e arredi, assommando generi diversi come spesso accadeva a quei tempi, ma con una peculiarità in più essendo tra le prime licenze di mescita del neonato Regno d’Italia. Offerto agli avventori nei giorni del mercato di bestiame che si teneva nella piazza con la frase un po’ di biada per i cavalli, e un po’ di biadina per il cavaliere, aveva fatto registrare un alto gradimento da parte di quest’ultimi che entrati per comprare uscivano conquistati dalla biadina.

  • Amaro Nardini

    Amaro 29°, bottiglia di vetro da 0.7 L

  • Amaro Nardini

    Amaro 29°, bottiglia di vetro da 0.7 L

  • Amaro Nardini

    Amaro 29°, bottiglia di vetro da 0.7 L

  • Amaro Nardini

    Amaro 29°, bottiglia di vetro da 0.7 L

Per qualsiasi
informazione

Per qualsiasi
informazione

Per qualsiasi
informazione

Idros S.p.a. - Via Saliceto, 22/M, a Castel Maggiore (BO) - p.iva. 00499321206 - Tel. 051 701002

Copyright © 2023 Idros Spa. Tutti i diritti riservati.

spazio

Powered by

Idros S.p.a. - Via Saliceto, 22/M, a Castel Maggiore (BO) - p.iva. 00499321206 -
Tel. 051 701002

Copyright © 2023 Idros Spa. Tutti i diritti riservati.

spazio

Powered by

Idros S.p.a. - Via Saliceto, 22/M, a Castel Maggiore (BO) - p.iva. 00499321206 - Tel. 051 701002

Copyright © 2023 Idros Spa. Tutti i diritti riservati.

spazio

Powered by